Affrontare da protagonisti le nuove sfide nel settore del can-making


Le aziende produttrici di contenitori in banda stagnata o in alluminio sono oggi chiamate ad affrontare un mercato complesso in cui intervengono attori e variabili nuovi rispetto a soli pochi anni or sono. Molte problematiche dei settori industriali a valle della catena del valore, fino a quelle del settore distributivo, ricadono sui produttori di confezioni, i quali sono tenuti a rispondere nel migliore dei modi per conservare o migliorare il proprio vantaggio competitivo.

Il trattamento di contenitori delicati e instabili


Una tendenza in atto da diversi anni è quella di ridurre il peso, e quindi lo spessore, degli imballi sia per una riduzione dei costi di materia prima che per limitare l’impatto ambientale. Contenitori di questo tipo sono difficili da trattare in quanto possono essere danneggiati facilmente in più punti del ciclo produttivo. Per questo, un tema importante per la tecnologia produttiva del futuro in questo settore, è la capacità di tutta la linea di produzione di trattare in modo efficiente scatole, barattoli e flaconi per aerosol costruiti a partire da fogli di appena 0,1 mm di spessore.



Questa non è tuttavia l’unica sfida che viene proposta agli scatolifici. In base all’orientamento commerciale di ogni azienda si potrebbero definire due ordini di esigenze basate sui volumi produttivi e sulla varietà di referenze trattate. Da una parte, produttori specializzati in lotti medi o piccoli con una elevata variabilità di codici richiedono un’estrema flessibilità associata a tempi di cambio formati rapidi o immediati. Dall’altra parte le aziende che producono su larga scala un numero limitato di tipologie di contenitori, o addirittura un solo tipo di contenitore, vogliono livelli di efficienza molto elevati da ogni dispositivo presente sulla linea di produzione. Queste esigenze, per quanto diverse, hanno probabilmente origine da due effetti diametralmente opposti di un nuovo mercato globalizzato; piccole produzioni per private-label, area-test o per prodotti a diffusione locale e grandi produzioni centralizzate per raggiungere economie di scala. Qualunque sia la scelta strategica di ogni produttore è certo che per giocare un ruolo da protagonista negli scenari futuri dovrà affidarsi a tecnologie produttive pensate per competere in mercati le cui regole si stanno ancora scrivendo.

 

Produttività

Efficienza

Servizio

Sicurezza

Ogni linea è progettata per garantire al cliente l’ottenimento del livello di produttività in base al tipo di prodotto trattato.
L’efficienza dei dispositivi e delle linee Mectra è definita contrattualmente con standard molto elevati.
I comparti di servizio al cliente, post-vendita e ricambi supportano ogni installazione per tutto il suo ciclo di vita per garantire la massima efficienza e profittabilità nel tempo.
Mectra fa proprie le norme più stringenti in termini di sicurezza sul posto di lavoro. Questa è una garanzia cruciale sia per i lavoratori stessi che per le aziende che vengono così sollevate da inutili rischi.
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Navigando in questo sito, l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies secondo queste modalità.